Blog moto Foto moto Link moto
martedì 19 settembre 2017
il motore di ricerca dei motociclisti!
 Moto-Links Home MotoLinks
Aggiungi link moto
rss blog
categorie categorie
accessori (2)
custom (32)
eventi (16)
fiere (32)
gare (32)
moto (13)
moto2 (2)
motoGP (46)
notizie (34)
novità (14)
offroad (3)
reportage (1)
superbike (2)
 
mercoledì 1 giugno 2011 motoGP

Marco Simoncelli minacciato

Marco SimoncelliAria pesante attorno a Marco Simoncelli a pochi giorni dalla trasferta della MotoGP a Barcellona.

 

Dalla Spagna, infatti, rimbalza la notizia, confermata dal team manager del pilota della Honda, Fausto Gresini, che "SuperSic" è a rischio sicurezza. L’italiano sarebbe stato minacciato da alcuni tifosi dopo l’incidente che lo ha visto coinvolto a Le Mans, costato la frattura di una clavicola a Dani Pedrosa.

Già in passato Simoncelli, accusato di troppa aggressività da Lorenzo e compagni, ha avuto un’accoglienza "poco simpatica" sempre in occasione della gara del "Montmelò". Contro Marco si sono scagliati anche i media iberici, dipingendo il "ricciolone" di Coriano come un elemento pericoloso per la pista.

Le accuse sono proseguite su molti blog di appassionati e social forum. Su Facebook, ad esempio, è attivo un gruppo che chiede il ritiro della licenza di pilota a Simoncelli, sulla quale si possono leggere anche frasi ingiuriose nei suoi confronti. Di certo non ha contribuito a smorzare i toni la convocazione che "Sic" ha ricevuto dalla direzione gara del campionato per discutere dell’episodio francese.

Per il momento, comunque, Marco non ha voluto commentare direttamente la situazione, limitandosi alle tradizionali dichiarazioni pre-weekend di gara: "In queste due settimane di sosta ho pensato parecchio alla gara di Le Mans. Sono ancora dispiaciuto per quel che è accaduto a Dani e spero che per questo week-end si sia già ripreso dall infortunio. Sono anche dispiaciuto perché la Honda non ha potuto piazzare quattro moto ai primi posti del GP francese. Insomma, ho riflettuto, ho capito dove ho sbagliato ed in futuro cercherò in certi frangenti di valutare meglio la situazione ed essere un po’ più cauto. So che a Barcellona probabilmente non riceverò una standing ovation, ma spero che, se sarò criticato questo avvenga in maniera civile e non come avviene in altri sport. In ogni caso, vorrei lasciarmi alle spalle le varie polemiche, salire sulla mia moto ed iniziare a lavorare per la gara, nella quale sono sicuro che io e il mio team possiamo puntare in alto".

fonte: www.sportmediaset.mediaset.it


    permalink

 
< prossimo  articolo  precedente >
 
Commenti:
 
Alcune foto dalla community: aggiungi le tue!
 
Daniel accessori moto